L’inseminazione artificiale o IUI

Le tecniche di fecondazione assistita si dividono...


Le tecniche di fecondazione assistita si dividono in base alla complessità in tecniche di primo, secondo e terzo livello.

L’inseminazione artificiale, chiamata anche IUI rientra nella prima categoria ed è una procedura che può essere fatta anche a livello ambulatoriale, è indolore ed è la meno invasiva ed economica tra i vari trattamenti. Può essere fatta su ciclo spontaneo o con una moderata stimolazione e prevede l’introduzione del seme maschile (trattato in laboratorio) tramite un sottile catetre nella cavità uterina, imitando il processo della riproduzione naturale e facilita l’incontro dei gamenti maschili e l‘ovocita.

E’consigliata a donne giovani, in caso di anomalie al collo dell’utero e in presenza di fattori coitali (lieve alterazione della qualità del liquido seminale).

L’inseminazione può essere omologa, ovvero utilizzando il seme del partner o eterologa, tramite donatore e la percentuale di successo è legata a vari fattori, quali l’età della paziente  e la presenza di patologie mediche.

Articoli pertinenti:

Yoga e fecondazione assistita

Lo yoga è una tecnica millenaria che ha origine...

…Continua a leggere

10 consigli per migliorare la qualità del liquido seminale

I migliori consigli per affrontare un livello decrescente di testosterone...

…Continua a leggere

VIP e fecondazione assistita

I problemi di fertilità colpiscono anche le stelle dello spettacolo...

…Continua a leggere

Consigli pratici per prepararsi alla FIVET

Per prepararsi ad un ciclo di FIVET è bene prendere...

…Continua a leggere

Inseminazione artificiale - per chi è più adatta

Artificial insemination (IUI) is the simplest technique...

…Continua a leggere

Maternità surrogata – di cosa si tratta?

Secondo le statistiche quasi il 20% delle coppie...

…Continua a leggere

Questo sito utilizza cookies per fornire servizi, pubblicità personalizzata e tracciabilità delle visite delle pagine. Le informazioni su come utilizzate questo sito sono condivise con Google. Utilizzando il presente sito web, l'utente accetta di utilizzare i cookies.

Per maggiori informazioni